Home » Cronache del passato

Immagini del paese

Immagine 011.jpg

Statistiche

Tot. visite contenuti : 7273159

Notizie del giorno

 
Cronache del passato
Andàmus a iscultare PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
Martedì 04 Dicembre 2018 10:33

Una consuetudine curiosa e ormai scomparsa voleva che, a Chiaramonti e nei primi di Dicembre, calate le tenebre, la gente se ne andasse in giro a origliare sotto le finestre – Per carpire segreti o formulare vaticini e congetture

di Carlo Patatu

Non si parlava ancora di intercettazioni telefoniche; ma qui ci si spiava ugualmente. Con un metodo sicuramente primitivo; però efficace. Il quale consentiva di acquisire informazioni anche di prima mano. Oltre che soddisfare più d’una curiosità e, all’occorrenza, affidarsi addirittura alla cabala.

Ultimo aggiornamento Martedì 04 Dicembre 2018 10:48
Leggi tutto...
 
Emigrazione, guerra e dimostrazione popolare PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 7
ScarsoOttimo 
Giovedì 29 Novembre 2018 10:06

Fenomeni sociali e politici registrati a Chiaramonti nei primi due decenni del Novecento a annotati da un cronista d’eccezione: Giorgio Falchi (1843-1922)

di Carlo Patatu

Agli inizi del Novecento si ebbe anche a Chiaramonti il primo fenomeno migratorio di massa per motivi di lavoro.

Ultimo aggiornamento Giovedì 29 Novembre 2018 10:11
Leggi tutto...
 
Scandaloso parroco PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 7
ScarsoOttimo 
Sabato 24 Novembre 2018 11:19

Vicende accadute sotto il campanile della chiesa di San Matteo Apostolo ed Evangelista in Chiaramonti

di Claudio Coda

Nei tempi passati avvenne, in questo paese, un'insurrezione contro un parroco chi fit missionéri a manèra sua[1]. I fedeli, esterrefatti, decisero di scrivere una lunga e dettagliata lettera[2] all'Arcivescovo turritano. Questa venne sottoscritta, nell'anno [...], da ben 119 individui appartenenti ai diversi ceti sociali vissuti in quel tempo.

Ultimo aggiornamento Sabato 24 Novembre 2018 11:27
Leggi tutto...
 
1974: nasce la biblioteca comunale PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 
Scritto da Carlo Patatu   
Giovedì 22 Novembre 2018 00:00

Inaugurata nella serata piovosa di Sabato 23 Novembre di 44 anni fa, in assenza di luce elettrica


Domani 23 Novembre ricorrerà il 44° anniversario dell’inaugurazione della Biblioteca comunale di Chiaramonti. L’evento, previsto e programmato da tempo, si svolse nella sala del Consiglio, all’epoca posta al piano terra del Municipio in piazza della Costituzione, rione san Giovanni.

Ultimo aggiornamento Venerdì 23 Novembre 2018 13:29
Leggi tutto...
 
1900: accadeva a Chiaramonti PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
Martedì 20 Novembre 2018 20:33

di Giorgio Falchi


Spano Andrea

Nella città di Piacenza, ove si trovava di guarnigione, mo­riva Andrea Spano, capo armaiolo del 21° Reggimento di artiglie­ria. Fu ritenuto uno dei migliori tiratori al bersaglio ed al mo­schetto che avesse l'esercito italiano; tant'è vero che nelle ga­re cui prese parte ebbe a conseguire medaglie d'argento e d'oro e persino una ricca bandiera.

Ultimo aggiornamento Martedì 20 Novembre 2018 20:42
Leggi tutto...
 
E la luce fu… anche a Chiaramonti PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 
Mercoledì 14 Novembre 2018 19:43

L’energia elettrica fece capolino in paese negli anni Venti del Novecento, grazie all’iniziativa di due imprenditori locali: Antonio Luigi Budroni e Mario Rottigni

di Carlo Patatu

L’energia elettrica arrivò a Chiaramonti verso la metà degli anni Venti del Novecento, grazie alla genialità di due imprenditori locali: Antonio Luigi Budroni e Mario Rottigni. Si provvide subito a illuminare le strade, sia pure con una luce fioca fioca; quanta ne producevano le lampade da venticinque candele (oggi si dice watt), collocate basse su mensole murate alle facciate delle case.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 14 Novembre 2018 20:57
Leggi tutto...
 
Anniversario della Vittoria, sotto la pioggia PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 
Sabato 10 Novembre 2018 10:44

Breve cronaca, del 1930, di una manifestazione patriottica per i Caduti[1]

di Claudio Coda

Era il 4 novembre del 1930, XII dalla fine della Guerra Mondiale. La Municipalità, guidata dal podestà Antonio Luigi Madau, organizzò la ricorrenza in maniera solenne. Fin dalla prima mattinata, su Chiaramonti, si abbatteva una pioggia incredibile; ciononostante, il programma era quello e nulla poteva intralciare la solennità.

Ultimo aggiornamento Sabato 10 Novembre 2018 17:05
Leggi tutto...
 
Il 4 Novembre nel ricordo di tanti eroi, noti e sconosciuti PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 
Scritto da Carlo Patatu   
Sabato 03 Novembre 2018 19:03


Domani ricorderemo in tutta Italia, con cerimonie solenni e partecipate, i Caduti di tutte le guerre. Da quelle risorgimentali all’ultima (1940-1945 per l’Italia).

Ultimo aggiornamento Domenica 04 Novembre 2018 20:44
Leggi tutto...
 
Gli ottant'anni dell'Asilo infantile PDF Stampa E-mail
Sabato 13 Ottobre 2018 11:37

Normal 0 14 false false false IT JA X-NONE /* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:"Tabella normale"; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-priority:99; mso-style-parent:""; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin:0cm; mso-para-margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:12.0pt; font-family:"Times New Roman"; mso-fareast-language:JA;}

 

Travagliata cronistoria per l'edificazione dell’edificio che oggi ospita la sala del Consiglio comunale, il Centro sociale e l’Informagiovani

di Claudio Coda

Nell'ottobre del 1938 venne inaugurato il nuovo Asilo, posto all'estremo abitato di paese, attiguo ai Giardini Pubblici e al Monumento ai Caduti nell'allora via Marconi.

Leggi tutto...
 
Gli ottant'anni dell'Asilo infantile PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 
Sabato 13 Ottobre 2018 11:37

Travagliata cronistoria per l'edificazione dell’edificio che oggi ospita la sala del Consiglio comunale, il Centro sociale e l’Informagiovani

di Claudio Coda

Nell'ottobre del 1938 venne inaugurato il nuovo Asilo, posto all'estremo abitato di paese, attiguo ai Giardini Pubblici e al Monumento ai Caduti nell'allora via Marconi.

Ultimo aggiornamento Sabato 13 Ottobre 2018 11:50
Leggi tutto...
 
Ecco i nomi degli attori improvvisati PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
Scritto da Carlo Patatu   
Venerdì 28 Settembre 2018 09:48


Ho letto gli interventi finora pervenuti dai lettori in risposta al mio invito.

Ultimo aggiornamento Venerdì 28 Settembre 2018 10:07
Leggi tutto...
 
Chi sono gli attori improvvisati? PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 
Scritto da Carlo Patatu   
Mercoledì 26 Settembre 2018 16:36

Chi sono, dove si trovano e perché?

Ultimo aggiornamento Mercoledì 26 Settembre 2018 16:46
Leggi tutto...
 
« InizioPrec.12345678910Succ.Fine »

Pagina 1 di 27