Home » Archivio - Chiaramonti Notizie » Chiaramonti Al Caffè » Pro Loco: festa d'autunno a Broni

Immagini del paese

Murrone janas 7.jpg

Statistiche

Tot. visite contenuti : 11273612

Notizie del giorno

 
Pro Loco: festa d'autunno a Broni PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 
Scritto da Carlo Patatu   
Giovedì 09 Ottobre 2008 20:30
27 e 28 Settembre: due giornate vissute intensamente dalla delegazione della Pro Loco chiaramontese a Broni, cittadina di diecimila abitanti nell’Oltrepo pavese. La delegazione guidata da Alessandro Unali ha dato il meglio di sé per rappresentare degnamente (come ha fatto) la Sardegna e Chiaramonti.

Rispondendo all’invito rivolto dal Comune e dalla Pro Loco di quella città, si sono messi in moto il gruppo folk “Santu Matheu” e una collaudata equipe di cuochi. Portandosi al seguito una buona scorta di provviste dei prodotti nostrani. Da esporre in pubblico, ma anche da far gustare ai bronesi e non solo. In breve, un pullman con una trentina di persone più il resto.

La “Festa della Comunità Sarda”, in calendario nell’ambito delle manifestazioni in calendario per le “Feste d’autunno”, si è svolta nei giardini di Villa Nuova Italia e ha registrato un successo clamoroso. I danzatori del “Santu Matheu”, in giornata di grazia, hanno ballato come non mai, suscitando entusiasmo e approvazione particolari. E non soltanto nella comunità dei sardi, di per sé numerosa e ben rappresentata.

La serata riservata alla degustazione dei prodotti isolani, fra i quali non potevano mancare i ciciones, l’agnello e il porcetto arrosto, hanno fatto registrare un vero e proprio assalto ai banchetti delle prenotazioni. “Staccato il trecentesimo tagliando – dice il presidente Sandro Unali – abbiamo chiuso”. Le richieste hanno sopravanzato di gran lunga le disponibilità previste.

L’impegno, per le due pro loco ormai gemellate, è quello di non perdersi di vista e di proseguire una collaborazione che potrà dare buoni frutti. È il caso di rimarcare che, proprio a Broni, il chiaramontese Piero Spanu, emigrato quand’era ancora bambino, oggi è titolare di una florida azienda di trasporti. Inoltre il ploaghese Paolo Pulina, giornalista e scrittore che vive e lavora da quelle parti, non ha mancato di cogliere l’occasione per illustrare, dal palco allestito per le manifestazioni, le peculiarità della cultura e delle tradizioni sarde. E di quelle chiaramontesi in particolare.
Ultimo aggiornamento Martedì 14 Ottobre 2008 14:06
 

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento (è consentito l'uso di codice HTML):