Home » Limba Sarda » Varie » Sabato la premiazione del concorso Crei-Acli

Immagini del paese

Chiesa Cunventu 1.JPG

Statistiche

Tot. visite contenuti : 11072790

Notizie del giorno

 
Sabato la premiazione del concorso Crei-Acli PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 
Scritto da Carlo Patatu   
Domenica 22 Novembre 2015 17:56

La manifestazione, giunta alla XXVII edizione, si svolgerà a Chiaramonti, con l'assegnazione dei premi ai poeti in limba vincitori delle cinque sezioni previsti dal bando

 

I premi del XXVII concorso di poesia inedita sarda bandito dal Crei-Acli[1] saranno consegnati sabato prossimo a Chiaramonti, presso la sala del Consiglio comunale con una manifestazione che avrà inizio alle ore 9,30 e si protrarrà per l’intera giornata.

 

Il concorso si articola in cinque sezioni:

I: poesia inedita in rima, in memoria di Cicito Canu, dirigente Acli.

II: poesia inedita senza rima, in memoria di Ignazio Marras, dirigente Acli.

III: sempre per poesie inedita, ma suddivisa in due sottosezioni: una riservata agli alunni della Scuola Elementare e l’altra a quelli della Scuola Media inferiore dell’anno scolastico 2014/2015.

IV: poesia inedita, con tema prefissato (In cale mundu semus andende?), in memoria di Giuseppe Canu, dirigente Acli.

V: poesia inedita con tema prefissato e avente per argomento “Sa terra est su chi produit. Ma est semper s’omine chi la cuntivitzat e non est mai su padronu”.

Il programma prevede il saluto delle autorità, cui farà seguito la consegna dei premi agli autori dei lavori prescelti. Le varie fasi della premiazione saranno intervallate da intermezzi musicali del cantautore chiaramontese Franco Sechi.

Quindi, con inizio alle ore 13,30 e presso i locali della ex scuola media, si svolgerà una festa gastronomica a base di specialità locali.

Al levar delle mense, avrà inizio lo spettacolo “Cantos e sonos de sa terra nostra”, con la partecipazione dei cantadores a chiterra noitolos Danilo Denanni di Chiaramonti, Matteo Dore di Osilo e Gian Daniele Calbini di Perfugas.

A questi si affiancheranno quattro candadores già noti, e cioè Francesco Manchia di Chiaramonti, Giuseppe Masia di Sassari, Massimiliano Murrighili di Telti e Maurizio Mocci di Riola Sardo. I quali saranno accompagnati dai chitarristi Nicola Saba di Cossoine e Paolo Senes di Sorso. È prevista pure la partecipazione a sorpresa di alcune cantadoras zaramontesas.

Sarà ospite d’onore Francesco Falchi di Ardara. La serata sarà condotta da Frantziscu.

 


[1] Comitato Regionale per Emigrazione e Immigrazione dell’Associazione Cattolica Lavoratori Italiani.

Ultimo aggiornamento Domenica 22 Novembre 2015 18:14
 
Commenti (1)
NUDA EU.
1 Giovedì 26 Novembre 2015 09:57
ANNA MARIA CAREDDU
CLASSIFICA PREMIO.

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento (è consentito l'uso di codice HTML):