Home » Archivio - Chiaramonti Notizie » Chiaramonti Al Caffè » Domenica 19 aprile, ajò a Chiaramonti!

Immagini del paese

Chiesa Cunventu 12.JPG

Statistiche

Tot. visite contenuti : 9572004

Notizie del giorno

 
Domenica 19 aprile, ajò a Chiaramonti! PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 11
ScarsoOttimo 
Scritto da Carlo Patatu   
Mercoledì 15 Aprile 2009 10:25

Via alla terza edizione di “Ajò in Anglona”, la bella iniziativa voluta dalle associazioni Pro Loco e che vede coinvolti pressoché tutti i comuni anglonesi. Quest’anno si parte con Chiaramonti, dove la manifestazione si svolgerà domenica prossima e andrà avanti per l’intera giornata secondo il calendario che di seguito pubblichiamo.


Il progetto, nato da un’idea di Alessandro Unali, presidente della Pro Loco chiaramontese, ha coinvolto fin dal primo anno la maggior parte dei paesi della zona. Erano rimasti fuori Castelsardo e Valledoria, che l’avevano snobbata un po’, oltre a Bulzi e Santa Maria Coghinas, dove una Pro Loco allora non esisteva. Quest’anno, i comuni che hanno aderito sono undici, dei dodici che fanno parte di questa regione storica della Sardegna settentrionale. Fin dall’anno passato, Castelsardo e Valledoria, i due più importanti centri turistici della costa, avevano capitolato e chiesto di aderire all’iniziativa.

Le manifestazioni, opportunamente calendarizzate e reclamizzate con migliaia di manifesti, opuscoli e pieghevoli hanno avuto un gran successo. Appena attenuato, in taluni casi, dalla pioggia che si era messa di traverso. Per il resto, il modello ha funzionato a dovere; la gente ha risposto e, in linea generale, le amministrazioni locali pure. Un robusto sostegno economico è stato disposto, e ci sarà anche per questa edizione, dall’amministrazione provinciale. Che ha creduto nel progetto fin dalla prima ora.

A Chiaramonti, il programma prevede quanto segue:

  • 10.00: messa solenne in parrocchia con la partecipazione del coro femminile.
  • 10.30: in piazza Repubblica, avvio delle manifestazioni con l’esecuzione della sigla originale composta dal cantautore chiaramontese Franco Sechi. Quindi inaugurazione ufficiale da parte delle autorità.
  • 11.00: visita guidata del centro storico con soste a “S’arcu”, chiesa del Rosario e castello dei Doria, dove sarà offerto un aperitivo. Durante le soste, il coro “Sos Apostulos” eseguirà canti tradizionali in lingua sarda.
  • 13.00: pausa pranzo. È prevista l’attivazione di punti di ristoro in paese. Ma gli ospiti potranno anche prenotare in uno dei cinque agriturismi locali.
  • 15.00: visita guidata dei siti archeologici più significativi dell’agro.
  • 15.30: “Cantigos a chiterra”, presso “S’arcu”.
  • 16.00: a “Su monte ‘e cheja”, esibizione dei maestri di parapendio, con possibilità per gli ospiti di provare l’emozione del volo su apparecchi biposto.
  • 16.30: nei giardini pubblici, conversazione di Mario Unali e Gian Luigi Marras sull’archeologia preistorica e medievale del territorio di Chiaramonti.
  • 18.30: in piazza Repubblica, esibizione del gruppo folk “Santu Matheu”. A seguire, coinvolgimento del pubblico nell’apprendimento dei primi passi de “su ballu tundu”.
  • 20.00: concerto in piazza Repubblica con l’esibizione del gruppo “I Giuales”.
  • 22.00: chiusura delle manifestazioni con fuochi d’artificio.


Come si vede, anche quest’anno i dirigenti della Pro Loco hanno fatto le cose per bene. Resta da vedere quale sarà la risposta del pubblico. Locale e no. Speriamo bene. In bocca al lupo!

Ultimo aggiornamento Giovedì 22 Aprile 2010 00:17
 
Commenti (1)
bellissimo
1 Giovedì 16 Aprile 2009 17:05
jolanda.truddaiu
che dire, posso solo complimentarmi x le cose belle che state facendo. non conoscevo questa manifestazione, d'altronde non ho neanche mai partecipato alle altre feste chiaramontesi, visto che vengo in ferie quasi sempre a giugno, e mi pare che sia il mese più morto. mi piacerebbe tantissimo poterle vedere da vicino, ma confido molto sulla sensibilità di carlo e vlady, mi illuderò di poterlo vivere almeno così, grazie e mille auguri siete una grande Organizzazione.

jolanda

---

Grazie per la fiducia; ma questa volta ti deluderemo. Dovendo partire domani in Sicilia (rientreremo a Chiaramonti fra una decina di giorni), non avremo la possibilità (e ce ne dispiace davvero) di assistere di persona all'avvio della bella manifestazione "Ajò in Anglona". Vedremo di darne conto ugualmente, in qualche modo. Magari attingendo a notizie di seconda mano. Saluti. c.p.

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento (è consentito l'uso di codice HTML):