Home » Cronache del passato

Immagini del paese

Castello 28.jpg

Statistiche

Tot. visite contenuti : 11010155

Notizie del giorno

 
Cronache del passato
Il campo sportivo di Chiaramonti – prima parte PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 
Mercoledì 07 Aprile 2021 16:07

Uno spiazzo roccioso sull’altopiano di Codinarasa, in leggera pendenza e battuto da un maestrale impetuoso, fu il primo terreno di gioco sul quale si cimentarono coraggiosamente i primi eroi del calcio nostrano

di Carlo Patatu

I

miei primi calci li diedi a una palla di pezza. In mancanza di meglio, in periodo di guerra, ci si arrangiava così. Un po’ di stracci messi insieme, legati fra loro alla bell’e meglio, assumevano la parvenza di quella che doveva essere una palla da calciare. Che non rimbalzava; per cui il gioco, si fa per dire, si dipanava prevalentemente terra terra (in tutti i sensi).

Ultimo aggiornamento Mercoledì 07 Aprile 2021 16:47
Leggi tutto...
 
Chiaramonti:iIl convento dei Carmelitani e Caminu ‘e Cunventu recuperati in una foto storica PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 8
ScarsoOttimo 
Sabato 03 Aprile 2021 21:23

di Angelino Tedde

L

a chiesa e il convento del Carmelo di Chiaramonti, dove giacciono le spoglie di Donna Lucia Tedde Delitala, furono costruiti su un precedente convento di San Sebastiano grazie alle donazioni degli Asole e mano mano dei prinzipales di Chiaramonti nel 1586 e passa.

Ultimo aggiornamento Sabato 03 Aprile 2021 21:34
Leggi tutto...
 
Dante Alighieri e… i ca… miei PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 
Venerdì 26 Marzo 2021 20:54

La mia proposta di intitolare al Divino Poeta una via di Chiaramonti nella ricorrenza del 700° anniversario della sua nascita fu accolta dal Comune ed ebbe un epilogo imprevisto

di Carlo Patatu

S

ettecento anni fa, nella notte fra il 13 e il 14 Settembre, moriva a Ravenna Dante Alighieri, guelfo bianco, esule da Firenze da una ventina di anni. Oggi celebriamo doverosamente la ricorrenza con una lunga serie di eventi.

Ultimo aggiornamento Sabato 27 Marzo 2021 10:13
Leggi tutto...
 
Il comizio del maresciallo Unali – seconda e ultima parte PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 
Mercoledì 24 Marzo 2021 13:04

Un oratore improbabile mandato allo sbaraglio da un gruppo di studenti burloni per animare la campagna elettorale in vista delle prime elezioni del dopoguerra

di Carlo Patatu

U

n bel giorno alcuni giovanotti, in maggioranza studenti e ispirati da uno di essi, che sugli amici prevaleva per simpatia e trovate bizzarre, ebbero l’idea di coinvolgere il maresciallo Unali in un finto comizio, da tenersi in un paese vicino, dove Paolino non era conosciuto.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 24 Marzo 2021 13:24
Leggi tutto...
 
Il comizio del maresciallo Unali – parte prima PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 
Lunedì 22 Marzo 2021 11:15

Un oratore improbabile mandato allo sbaraglio da un gruppo di studenti burloni per animare la campagna elettorale in vista delle prime elezioni del dopoguerra

di Carlo Patatu

I

n paese, la notizia di una possibile fine della guerra era stata salutata da manifestazioni di giubilo. Fin dalla sera dell’8 Settembre 1943. Alla radio Badoglio aveva appena finito di annunciare la firma di un armistizio con le truppe alleate e già la gente era scesa in piazza di chiesa a festeggiare. Tutti si abbracciavano, già prefigurando il ritorno imminente dei tanti chiaramontesi richiamati alle armi e sparsi per ogni dove.

Ultimo aggiornamento Lunedì 22 Marzo 2021 11:28
Leggi tutto...
 
Il signor Antonino Falchi – Terza e ultima parte PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 
Martedì 09 Marzo 2021 11:12

Orologiaio e fotografo, era un uomo geniale ma, a volte, stravagante - Ricco d’inventiva e lettore attento della Bibbia e dei Vangeli, sebbene si proclamasse anticlericale convinto

di Carlo Patatu

M

a le scene più gustose cui mi fu dato di assistere si svolgevano nel cortile (suo e nostro), quando doveva fare il ritratto a un gruppo di famiglia.

Ultimo aggiornamento Martedì 09 Marzo 2021 11:38
Leggi tutto...
 
Il signor Antonino Falchi – Seconda parte PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 7
ScarsoOttimo 
Domenica 07 Marzo 2021 14:23

Orologiaio e fotografo, era un uomo geniale ma, a volte, stravagante - Ricco d’inventiva e lettore attento della Bibbia e dei Vangeli, sebbene si proclamasse anticlericale convinto

di Carlo Patatu

S

u una specie di grande scrivania, dotata di un sopralzo con scaffale e posta sulla parete che gli stava di fronte, teneva a portata di mano il vocabolario Melzi[1], alcune edizioni della Bibbia e dei Vangeli, una bella raccolta di giornali e la serie completa delle monografie che il Touring Club Italiano aveva dedicato alle regioni d’Italia. Si trattava di pubblicazioni di grandi dimensioni con la copertina di colore celeste, stampate su carta patinata e impreziosite da una ricca dotazione di fotografie in bianco e nero, tratte per lo più dagli archivi dei celebri editori Alinari[2] di Firenze.

Ultimo aggiornamento Domenica 07 Marzo 2021 14:28
Leggi tutto...
 
Il signor Antonino Falchi – Prima parte PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 
Venerdì 05 Marzo 2021 16:31

Orologiaio e fotografo, era un uomo geniale ma, a volte stravagante - Ricco d’inventiva e lettore attento della Bibbia e dei Vangeli, sebbene si proclamasse anticlericale convinto

di Carlo Patatu

G

enio e sregolatezza erano i tratti distintivi di un personaggio abbastanza singolare, che ebbi modo di conoscere e frequentare con assiduità durante gli anni della mia infanzia. Si chiamava Antonino Falchi[1], era vedovo e viveva coi figli Maria Caterina[2] e Battista[3].

Ultimo aggiornamento Venerdì 05 Marzo 2021 16:57
Leggi tutto...
 
Su Mastru[1] - Seconda e ultima parte PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 
Lunedì 01 Marzo 2021 10:38

Su Mastru[1] - Seconda e ultima parte

Pasquale Brau giunse a Chiaramonti giovanissimo e ci restò per il resto dei suoi giorni, fatta eccezione per gli ultimi anni, trascorsi a Sassari presso il figlio Nicola – Insegnante per antonomasia, in paese Su Mastru era lui e non altri

di Carlo Patatu

S

u Mastru era persona autorevole e molto ascoltata, in paese. Erano in tanti a rivolgersi a lui per chiedere consigli; che dispensava senza alterigia, mostrando grande disponibilità e pazienza. La porta di casa sua era sempre aperta a tutti.

Ultimo aggiornamento Lunedì 01 Marzo 2021 11:00
Leggi tutto...
 
Su Mastru[1] - Prima parte PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 7
ScarsoOttimo 
Sabato 27 Febbraio 2021 17:30

Pasquale Brau giunse a Chiaramonti giovanissimo e ci restò per il resto dei suoi giorni, fatta eccezione per gli ultimi anni, trascorsi a Sassari presso il figlio Nicola – Insegnante per antonomasia, in paese Su Mastru era lui e non altri

di Carlo Patatu

E

ra arrivato in paese negli anni Venti. Da Orotelli, in provincia di Nuoro, e con in tasca il foglio di nomina d’insegnante nella nostra scuola elementare.

Ultimo aggiornamento Sabato 27 Febbraio 2021 18:10
Leggi tutto...
 
Sas noe contonadas[1] - 4a e ultima parte PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 
Mercoledì 17 Febbraio 2021 12:39

Racconti terrificanti di fantasmi e di anime dannate costrette a girovagare senza meta per le strade del paese nelle ore notturne hanno tormentato la mia infanzia e hanno turbato i miei sonni di bambino e di adolescente

di Carlo Patatu

S

i favoleggiava pure di un altro sensitivo, vissuto molti anni avanti e che io non ebbi modo di conoscere. Mi pare si chiamasse tiu Chiccu[2]. Si diceva che costui, come la donna dal sorriso enigmatico, possedesse la facoltà di vedere le ombre dei morti in testa alla processione del Corpus Domini.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 17 Febbraio 2021 12:55
Leggi tutto...
 
Sas noe contonadas[1] - 3a parte PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 
Lunedì 15 Febbraio 2021 18:40

Racconti terrificanti di fantasmi e di anime dannate costrette a girovagare senza meta per le strade del paese nelle ore notturne hanno tormentato la mia infanzia e hanno turbato i miei sonni di bambino e di adolescente

di Carlo Patatu

M

a il racconto che più mi atterriva era quello della processione che, per consuetudine, si svolgeva la Domenica successiva alla festa del Corpus Domini. Solitamente nel mese di Giugno.

Ultimo aggiornamento Lunedì 15 Febbraio 2021 20:22
Leggi tutto...
 
« InizioPrec.12345678910Succ.Fine »

Pagina 5 di 39