Home » Cronache del passato

Immagini del paese

Mulino a vento 2.JPG

Statistiche

Tot. visite contenuti : 10254804

Notizie del giorno

 
Cronache del passato
XXV Aprile, Festa della Liberazione PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 8
ScarsoOttimo 
Venerdì 24 Aprile 2020 00:00

Per la prima volta, a Chiaramonti, la ricorrenza fu celebrata nel 1973, con una cerimonia laica e la deposizione di un mazzo di garofani rossi sul monumento ai Caduti

di Carlo Patatu

D

omani ricorrerà il 75° anniversario della fine della 2a Guerra Mondiale (1940-1945) e della liberazione dell’Italia dal regime nazi-fascista. A Chiaramonti, tale data storica fu celebrata, per la prima volta, nel 1973. Con quasi trent’anni di ritardo. Di precedenti non ho notizia, né so indicare le ragioni di tanta distrazione. Fino ad allora, l’unico appuntamento importante era stato il 4 Novembre, a ricordare la fine della 1a Guerra Mondiale (1915-1918).

Ultimo aggiornamento Venerdì 24 Aprile 2020 11:11
Leggi tutto...
 
1974: Si riaffaccia il pericolo della processionaria PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
Martedì 21 Aprile 2020 23:23

Il fenomeno interessa le sugherete dell’Isola - Convegno all'assessorato all'Ecologia - Costituito un comitato di studio

La Nuova Sardegna - 20 Aprile 1974

C

ol ritorno della primavera si è riproposto il problema dell'invasione della processionaria,  che  tanti danni ha provocato in passato al patrimonio boschivo della Sardegna e in particolare ai boschi di sughero.

Ultimo aggiornamento Martedì 21 Aprile 2020 23:30
Leggi tutto...
 
Gli scolari piantano patate e gli altri se le fregano PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 9
ScarsoOttimo 
Venerdì 17 Aprile 2020 12:59

Lavori manuali e pratici nella scuola elementare durante la 2a Guerra Mondiale (1940-1945)

di Claudio Coda

S

iamo nel periodo difficile della guerra, la fame nella Comunità si fa sentire. Eccome! Tutto si poteva immaginare, ma che rubassero quello che i ragazzi della 4a e 5a elementare dell'anno scolastico 1941/42 producevano, con fatica, è documentato.

Ultimo aggiornamento Venerdì 17 Aprile 2020 17:46
Leggi tutto...
 
Funzioni laiche collaterali alla Settimana Santa PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 
Venerdì 10 Aprile 2020 17:00

L’antica consuetudine di deporre mazzetti di fiori sui davanzali delle finestre delle ragazze nella vigilia di Pasqua, si è evoluta nel tempo; ma in senso negativo

di Carlo Patatu

Q

uest’anno, per la prima volta dacché ne ho memoria, la celebrazione delle festività pasquali avviene in forma del tutto inusuale rispetto al passato. Messa da parte la tradizionale coralità, stante il divieto di assembramenti per via della pandemia in corso, le funzioni religiose si svolgono in forma parziale, solitaria e… silenziosa.

Ultimo aggiornamento Sabato 11 Aprile 2020 17:33
Leggi tutto...
 
Sa Chida Santa PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 8
ScarsoOttimo 
Domenica 05 Aprile 2020 18:18

Per il calendario liturgico, oggi si conclude la Settimana di Passione – Domani avrà inizio la Settimana Santa, che ci accompagnerà alla Pasqua, quest’anno insolitamente magra; più che in tempo di guerra

di Carlo Patatu

O

ggi, Domenica delle Palme, si conclude quella che, secondo il calendario liturgico, è la Settimana di Passione. In verità, la clausura cui mi costringe da tempo la pandemia da Covid-19 ha sbiadito non poco il susseguirsi dei giorni, tutti uguali e monotoni. Indifferenziati tra feriali e festivi.

Ultimo aggiornamento Domenica 05 Aprile 2020 18:55
Leggi tutto...
 
La vicenda rocambolesca de “Su Babbu Eternu” PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
Giovedì 02 Aprile 2020 18:09

Un altorilievo ligneo del Seicento, trafugato per ben due volte e restituito furtivamente: prima dalla sagrestia della chiesa del Carmelo e poi dalla sala del Consiglio comunale

di Carlo Patatu

S

tamattina ho letto con piacere su FB quanto ha scritto Claudio Coda sulle vicissitudini cui è andato incontro il manufatto che sovrasta l’altare ligneo della chiesa del Carmelo. Ho ripercorso quelle vicende con gusto, anche perché l’autore le ha narrate facendo ricorso a un po’ d’ironia. Che, nella fattispecie, casca a pennello. (v. https://www.facebook.com/claudio.coda.1/posts/2957509437644340 )

Ultimo aggiornamento Giovedì 02 Aprile 2020 23:56
Leggi tutto...
 
1982: grave epidemia a Chiaramonti PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 7
ScarsoOttimo 
Giovedì 26 Marzo 2020 18:41

Non interessava gli umani, bensì i conigli, morti a migliaia nella zona di Santa Giusta

La Nuova Sardegna – 29 Luglio 1982

 

Una strage di conigli

 

L

a zona di Santa Giusta è stata dichiarata infetta da mixomatosi: così risulta da un'ordinanza che il sindaco ha emesso qualche giorno fa, dopo avere sentito il parere del veterinario.

Ultimo aggiornamento Giovedì 26 Marzo 2020 18:53
Leggi tutto...
 
Condizione civile ed economica degli abitanti di Chiaramonti[1] PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 
Domenica 22 Marzo 2020 17:52

di Giorgio Falchi


L’attuale condizione civile ed economica di questa popolazione lascia invero moltissimo a desiderare.

Ultimo aggiornamento Domenica 22 Marzo 2020 17:59
Leggi tutto...
 
La pandemia di un secolo fa PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 12
ScarsoOttimo 
Martedì 17 Marzo 2020 00:00

Nel 1918, a Chiaramonti, furono ben 102 i decessi causati dalla cosiddetta febbre spagnola

di Claudio Coda

A

lla fine dell’estate 1918, in Tzaramònte, si sviluppò l'epidemia della febbre spagnola. Così definita non perché sviluppatasi in quel Paese, ma perché -così asseriscono gli storici- ne venne data per prima la notizia dalla stampa locale. A quanto pare furono soldati americani in transito, a trasmetterla. Anche perché la Spagna alla guerra Mondiale non partecipò perché neutrale.
Ultimo aggiornamento Lunedì 16 Marzo 2020 18:48
Leggi tutto...
 
Illeciti favori concessi dal Governo in danno degli abitanti dei comuni rurali PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 8
ScarsoOttimo 
Venerdì 06 Marzo 2020 00:00

Privilegi e immunità concessi al clero, ai nobili e ai cittadini insigniti di titoli dottorali - Mezzi fraudolenti e vessatori adoperati dai preposti dal governo alla riscossione dei diversi tributi

di Giorgio Falchi

 

I

 

l governo sardo, non dissimile da quello di Spagna che lo precedette, per tenere viemaggiormente soggette le moltitudini concedette in Sardegna privilegi ed immunità al clero, alla nobiltà, agl’insigniti di titoli dottorali ed agli abitanti delle due primarie città dell’Isola.

Ultimo aggiornamento Giovedì 05 Marzo 2020 20:02
Leggi tutto...
 
Sa Caresima di tanti anni fa PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 
Domenica 01 Marzo 2020 15:35

Quaranta giorni dedicati a riflettere, pregare e digiunare, per compensare i bagordi carnascialeschi e prepararsi alla Pasqua - Ma è ancora così?

di Carlo Patatu

 

M

ercoledì scorso, concluse le sfilate in costume e le abbuffate del Martedì di Carnevale, ha avuto inizio ufficialmente la Quaresima. La quale, secondo la cultura cristiana, vuole essere un periodo di quaranta giorni precedenti la Pasqua di resurrezione di Cristo, al terzo giorno del suo seppellimento.

Ultimo aggiornamento Domenica 05 Aprile 2020 18:55
Leggi tutto...
 
Il chiaramontese impiccato… due volte PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 9
ScarsoOttimo 
Venerdì 21 Febbraio 2020 11:14

Da tempo noto alla Giustizia, fu condannato a Sassari per omicidi e ruberie

di Claudio Coda

Giovedì 25 giugno 1712, sul calare la sera, il chiaramontese T. C., famoso ladro e omicida, venne condotto sul patibolo in Sassari. Ne aveva combinate di tante che arrivò alla resa dei conti con la Giustizia.

Ultimo aggiornamento Venerdì 21 Febbraio 2020 11:23
Leggi tutto...
 
« InizioPrec.12345678910Succ.Fine »

Pagina 10 di 39