Home » Archivio - Chiaramonti Notizie » Comune » Liberafesta, ovvero sport, musica, degustazioni e politica

Immagini del paese

chiaramonti 1963.JPG

Statistiche

Tot. visite contenuti : 11069733

Notizie del giorno

 
Liberafesta, ovvero sport, musica, degustazioni e politica PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 
Scritto da Carlo Patatu   
Giovedì 14 Agosto 2008 19:17

Sarà all’insegna della politica l’ultima parte del nutrito programma di manifestazioni ferragostane a Chiaramonti. “Liberafesta” è il titolo che la locale sezione del Partito della Rifondazione Comunista ha voluto dare alla due giorni che, sabato e domenica prossimi, prevede spazi per lo sport, il folklore, la musica, la degustazione di prodotti locali, l’esibizione di un artista chiaramontese e, non ultimo, un pubblico dibattito con la partecipazione del sindaco.

 Ma andiamo per ordine. Sabato 16 Agosto, con inizio alle ore 19 in piazza della Costituzione (San Giovanni), gara di tiro con l’arco. A seguire, la degustazione di formaggi locali di produzione familiare. Una giuria appositamente costituita assegnerà un premio ai primi tre classificati. In serata, dalle 22 in poi, saliranno sul palco i cantadores Pino Masala di Sassari, Mario Manca di Usini e Antonello Senes di Bonorva. Accompagnati dalla chitarra dell’olbiese Alessandro Carta, si esibiranno con canti sardi della tradizione logudorese.

Domenica 17 riprenderà e si concluderà la gara con l’arco, sempre in piazza della Costituzione e con inizio alle ore 17. Alle 18, nel salone del centro sociale, si terrà un pubblico dibattito su problematiche locali e del territorio anglonese. Vi parteciperanno il sindaco Giancarlo Cossu, l’assessore regionale al Lavoro Romina Congera e il presidente regionale del PRC Carmelo Lostia. In serata, con inizio alle ore 20,30, ancora in piazza della Costituzione, concerto del chiaramontese Manuel Casella. Dopo di lui, salirà sul palco il gruppo musicale “Doc Sound”, che concluderà la serata.

La novità del programma, a nostro parere, sta tutta nel fatto che, per la prima volta dopo molti anni, un sindaco di Chiaramonti accetta di confrontarsi con la gente in un pubblico dibattito. L’occasione è ghiotta; i chiaramontesi non dovrebbero lasciarsela sfuggire. Soprattutto quelli che sproloquiano di continuo, pontificando per la strada e ai tavolini dei bar.

Ultimo aggiornamento Giovedì 14 Agosto 2008 21:08
 
Commenti (1)
Uno spazio, almeno fotografico, alla Vergine dormiente.
1 Venerdì 15 Agosto 2008 10:14
anghelu.saniera
Carissimi Carlo e Vladimiro,
quante feste, salvo quello di mettere in vista anche le feste religiose.
Oggi è la festa dell'Assunta o della Vergine dormiente. Ricordo che qualche anno fa hai scattato delle belle fotografie durante la processione.
Vogliamo dedicarle in questo sito alla commemorazione di questo evento esaltante per i credenti e anche per gli altri sia pure con sensibilità diversa.
Io sono purtroppo malconcio in salute, roba da poco, ma bisogna essere prudenti!
A tutti i bloghisti un augurio non soltanto di ferie estive o di feste parapolitiche.
anghelu.saniera

---

Non ho alcuna foto della processione dell'Assunta a Chiaramonti. Nemmeno del passato. Non ne ho mai fatto, dal momento che, da molti anni a questa parte, ho avuto poche occasioni di trascorrere il giorno di Ferragosto a Chiaramonti. Potrei invece, facendo ricorso alla memoria, rinverdire qualche ricordo riguardante questa festa. Che, in passato più che adesso, era sentita particolarmente dai nostri compaesani. Anche perché, a Ferragosto, scadevano i contratti di affitto dei terreni; pertanto era d'obbligo pagarne puntualmente il canone ai proprietari. Che, inevitabilmente, minacciavano aumenti per l'annata successiva. Potrei anche raccontare, ma finirei con l'essere eccessivamente e imperdonabilmente di parte, perché mai un reggitore della nostra parrocchia decise, un bel giorno (?), che l'imponente baldacchino ligneo (laccato e dorato), che ospitava la "Virgo dormiens" durante la settimana di Ferragosto, dovesse essere definitivamente smontato e mandato a marcire nella cantina della sagrestia, dove tuttora si trova. Ciò accadde nel silenzio e nell'indifferenza dei chiaramontesi. Me compreso.
In ogni caso, buon Ferragosto ai bloghisti e ad Anghelu 'e Sa Niera, cui vanno gli auguri di pronto ristabilimento in salute. c.p.

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento (è consentito l'uso di codice HTML):