Home » Limba Sarda » Varie » Alghero ricorda la Russo e Ballero

Immagini del paese

Ch neve 2005.2.JPG

Statistiche

Tot. visite contenuti : 11099630

Notizie del giorno

 
Alghero ricorda la Russo e Ballero PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 8
ScarsoOttimo 
Martedì 29 Ottobre 2013 17:37

Intitolati a Giuni Russo la nuava piazza sul colle Balaguer e il teatro civico a Gavino Ballero de Candia

di Cristoforo Puddu

Alghero onora la memoria della cantautrice e musicista Giuni Russo (Palermo, 7 settembre 1951 – Milano, 14 settembre 2004) con l’intitolazione della nuova piazza sul colle Balaguer.

All’autrice ed interprete del successo discografico “Alghero” (nel 1986, infatti la Russo cantava:

Mia madre non lo deve sapere,

non lo deve sapere

che voglio andare ad Alghero

in compagnia di uno straniero”,

suggellando così un forte e duraturo legame con la città catalana e la Sardegna.

Giunge ora il grazie e omaggio unanime della cittadinanza algherese che le dedica un importante spazio pubblico e “tende a mettere in risalto il ruolo del mare che unisce le sponde di Alghero con quelle della terra di Giuni Russo, la Sicilia”.

La decisione della commissione toponomastica, a cui seguiranno la delibera di Giunta e l’iter d’intitolazione ufficiale, era stata sostenuta da istanze singole di cittadini, da raccolta di firme di associazioni e da numerosi fan club della cantante siciliana.

Altra intitolazione in corso ad Alghero è quella del Teatro Civico, che sarà dedicato a Gavino Ballero De Candia, grande figura della commedia musicale e teatro algherese, a cui dedicò la sua attività di sceneggiatore, soggettista e di regista.

La proposta d’intitolazione a Ballero De Candia era partita e congiuntamente sottoscritta dalle associazioni culturali cittadine (Associaciò per la Salvaguarda, Istituto Musicale “G. Verdi”, Plataforma per la LIengua, Obra Cultural, Alguer Cultura, Università della Terza Età, Escola de Alguerés “P. Scanu”, Omnium Cultural, Ateneu Alguerès).


Ultimo aggiornamento Martedì 29 Ottobre 2013 17:48
 

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento (è consentito l'uso di codice HTML):